Buon notizie per gli A’S Latina Baseball in gara uno in casa. Il primo incontro della giornata si risolve a favore dei verde oro con una brillante prestazione, quasi perfetta in difesa e ottima in attacco. La prima partita contro la blasonata Fiorentina si chiude con il punteggio di 5 a 3 al termine di una gara avvincente che si è risolta nelle ultime riprese di gioco. Fino al sesto inning molto equilibrio sul monte di lancio ed in particolare il mancino cubano del Latina, Robert Lazaro Zamora, ha dominato dal monte di lancio fino all’ottava ripresa riuscendo ad eliminare al piatto ben 11 battitori avversari e  concedendo pochissime valide alle mazze toscane. Al settimo inning il Latina si portava in vantaggio con il parziale sul  tre ad uno. Nella ripresa successiva nella parte in attacco della Fiorentina i toscani pareggiavano il conto sul 3 a 3, ma in attacco il Latina allungava ancora la distanza con due punti battuti a casa: 5 a 3 alla fine dell’ottava ripresa. Di nuovo in battuta la Fiorentina che si  trovava di fronte al posto del lanciatore partente Robert Lazaro Zamora, il pontino Marco Zanella. A lui il manager Camillo Martufi affidava il compito di closer, con uno strike out, una eliminazione al volo dell’esterno sinistro e il terzo eliminato al volo dall’esterno destro si chiudeva l’incontro. Partita finita e vittoria per il Latina in gara uno. Alle 15,30 al Mario Zago gara due.